Vivere Per Raccontarla

#Pilates con 360 Studio Milano

Aggiornamento Pilates: 33 lezioni, 18 settimane di programma “remise en Form

Mi sono accorta che, pur raccontandovi ogni mia lezione, in tempo reale, su Instagram e pur essendo voi comunque molto aggiornati su ogni mio sviluppo riguardi il Pilates (perchè ormai non parlo d’altro), è un po’ che non vi scrivo sul blog come prosegue il mio programma di “remise en form”.

In queste ultime settimane ho continuato con regolarità a praticare due volte alla settimana questa super disciplina. Non scherzo quando vi dico che non potrò mai più farne a meno, ora che l’ho scoperta e fatta mia.

Anche con la dieta sto tenendo duro, per quanto il mio lavoro non aiuti molto nella resistenza alle mille tentazioni e per quanto, scoperta piuttosto recente, le mie ultime analisi del sangue abbiano evidenziato un lieve peggioramento dello stato della mia tiroide.

In ogni caso non mollo, anzi vado avanti.
Sollevata se non altro dal pensiero che un incremento di Eutirox potrà rimettermi in pista e aiutarmi a riattivare il mio metabolismo, attualmente addormentato.

Come ripete sempre la mia insegnante di Pilates Francesca Cusani, noi stiamo giustamente andando avanti con gli allenamenti e il mio corpo reagisce bene perché, d’altronde, i cm scendono di volta in volta e sul mio corpo si disegnano pian pianino muscoli che non credevo nemmeno di avere.

In queste ultime settimane ho anche provato a fare una lezione in duetto, con la mia amica blogger super sportiva (e allenata!!!!) Valeria Airoldi di FitFood  (se ancora non conoscete il suo blog correte ai ripari, perchè oltre a scoprire che Vale è una sorta di WonderWoman e che ha un fisico da paura, potrete trovarci moltissime ricette healthy, gustose…eppure SANISSIME, oltre a tutte le dritte possibili sulla DIETA ZONA).

Ho anche partecipato, per non farmi mancare nulla, una lezione di gruppo e devo dire che mi sono trovata molto bene anche in questo caso.

Questo per dirvi che sì, la lezione individuale ha i suoi mille vantaggi (primo fra tutti il fatto che, prendendo un impegno da soli con un’altra persona ci si sente in dovere di non tirare bidoni all’insegnante al primo mal di testa), ma che anche il duetto e la lezione di gruppo sono super e non è affatto vero che si lavori meno o per meno tempo o che non si venga seguiti in modo adeguato, cosa che spesso si tende erroneamente a pensare.

Il fatto che il gruppo sia costituito da massimo 5 persone permette un allenamento efficace e una costante attenzione da parte dell’insegnante, che ha comunque tutto il tempo per correggere i nostri eventuali errori nell’eseguire gli esercizi. Il grande vantaggio delle lezioni a due e di quelle in gruppo è sostanzialmente nel prezzo, sicuramente inferiore rispetto alla lezione individuale.

Tornando a me, sono passati già 4 mesi (direi volati) e ho all’attivo ben 33 lezioni di Pilates.

Nei prossimi giorni incontrerò un nuovo endocrinologo, anche per capire come sbloccare la situazione e vi aggiornerò anche in merito.

Intanto si va avanti, seguendo il regime alimentare della Dottoressa Prisco, la biologa nutrizionista di 360° Studio Milano e non mancando nessuno degli allenamenti con Francesca, la mia super insegnante di Pilates a cui sarò per sempre grata per avermi introdotta a questa disciplina stupenda!

Francesca Guatteri

L'autore

Francesca Guatteri