Vivere Per Raccontarla

#Innovation & Design

HOUZZ parla di noi e della nostra cucina: il cuore della nostra casa!

Qualche settimana fa, su Houzz, è stato pubblicato un bellissimo articolo che descrive e racconta il cuore di casa mia, ovvero la stanza in cui mangio, scrivo, lavoro, ricevo gli amici e condivido del tempo prezioso con la mia famiglia: la mia cucina.

Che cos’è HOUZZ? 

Houzz è un portale che è quasi uno stargate.

 

Una volta entrati si viene catapultati virtualmente in una serie infinita di ambienti da favola in cui, sicuramente, troverete quella casa, quel tipo di arredamento, quel calore domestico o quel gioiello di design che avete sempre sognato.

Sì, perché Houzz è una piattaforma creata, sviluppata e aggiornatissima in cui si parla di architettura, di interior design, di spunti per trovare lo stile di casa più adatto alle più svariate esigenze.

Qui, oltre a una quantità inesauribile di idee, ci sono anche i profili di alcuni professionisti del settore che sapranno guidarvi e consigliarvi per rendere concreta quell’idea precisa che state accarezzando da sempre per il vostro living.

Gli Ideabook di Houzz

Io, che sento ancora i brividi se penso al trasloco affrontato lo scorso inverno, sarei sicuramente stata meno immersa in un mare di dubbi e preoccupazioni se solo avessi saputo dell’esistenza degli Ideabook, ovvero dei quaderni virtuali per appunti, che Houzz aiuta a riempire con tutto ciò che ci piace e che ci serve: idee, immagini, pareri, articoli su quel nuovo materiale appena arrivato in commercio, suggerimenti su come valorizzare al meglio uno spazio, ecc.

 

Ora, la mia nuova casa mi piace moltissimo, anche se ci sono ancora degli angoli che vorrei completare. E’ luminosa, pratica, accogliente e, come dicevo prima, ha una cucina che adoro e che sono riuscita a creare esattamente come desideravo.

 

 

Non vi nascondo che leggere un articolo correlato di immagini di una cucina che è proprio la mia mi ha un po’ sbalordito.

E’ stato come guardarmi da fuori, vista e poi raccontata da occhi e da una voce che non sono miei, ma che parlano di ciò che io vivo tutti i giorni.

Quante volte abbiamo sentito dire che la cucina è il simbolo del focolare, che dalla cucina si può capire moltissimo della famiglia o della persona che la utilizza, che una cucina è soprattutto e prima di tutto un luogo di condivisione. In effetti per me è esattamente tutto ciò, con ancora qualcosa in più.

 

E’ in questo spazio dai riflessi verdini e dalla luminosità generosa degli arredi bianchi che inizio le mie giornate e, in un certo senso, le termino.

In cucina ricevo gli amici, perché è questa la stanza della casa che mi rispecchia di più.

La mia cucina si trasforma in continuazione, a seconda degli orari della giornata.

Si passa dal luogo in cui si cucina e si mangia tutti insieme, a quello in cui lavoro, faccio foto, mando email, ricevo telefonate, chiacchiero con un’amica davanti a un aperitivo improvvisato o, quando tutti dormono e io sono ancora in piedi, è ancora qui che mi ritrovo a godermi l’incredibile pace che solo le ultime battute di giorni vorticosi riescono a regalare.

La nostra cucina su HOUZZ

L’articolo pubblicato su Houzz è riuscito a riassumere molto bene, con le parole e con le immagini, tutti i punti fondamentali riguardo il mio vivere quotidiano e il mio intimo concetto di cucina.

Se siete curiosi potete leggerlo qui: Articolo su Houzz

Ne approfitto per ringraziare ancora tantissimo Roberta del Vaglio, l’autrice dell’articolo, Arianna Carotta, bravissima fotografa che ha realizzato gli scatti inseriti nel post, Laura Molteni e tutto il team di Houzz Italia per questa bella opportunità.

Francesca Guatteri

L'autore

Francesca Guatteri