Vivere Per Raccontarla

#Innovation & Design

Brita: l’oro blu in casa!

Brita: Una dimensione nuova e sostenibile dell’acqua

In media ogni italiano consuma 200 litri all’anno di acqua minerale in bottiglia.

Questo significa circa 6 miliardi di bottiglie di plastica da 1,5 litri, a cui vanno aggiunte le bottiglie di vetro e le altre di plastica. Per produrre 6 miliardi di bottiglie di plastica da 1,5 litri servono 450.000 tonnellate di petrolio e vengono emessi 1.200.000 tonnellate di CO2.

A questo va aggiunto:

  • il trasporto dagli stabilimenti di produzione delle bottiglie agli stabilimenti di imbottigliamento,
  • il trasporto dagli stabilimenti di imbottigliamento verso i depositi o i supermercati,
  • trasporto verso le abitazioni,
  • miliardi di bottiglie di plastica e di vetro da raccogliere, stoccare e successivamente da trasportare negli stabilimenti che riciclano plastica e vetro.

BRITA dal 1980 ci offre la soluzione a questo dannoso spreco con i suoi filtri che riducono di almeno l’80% il contenuto di calcare, cloro e rame e di almeno il 90% di piombo.

Le caraffe Brita Marella con il filtro potenziato Maxtra sono di facile utilizzo e ci consentono di avere in pochi istanti 1,4 litri di acqua filtrata BRITA con una capacità totale di 2,4 litri.

Bevendo acqua del rubinetto filtrata BRITA si ottiene un risparmio economico, una riduzione dell’inquinamento ambientale e un miglioramento della qualità della vita.

L’acqua filtrata BRITA è ideale per idratarsi in ogni momento della giornata, gustare a pieno l’aroma di bevande calde o fredde e dei cibi, riducendo la formazione di calcare negli elettrodomestici.

L’acqua filtrata BRITA non teme il confronto con nessuna acqua minerale presente sul mercato.

Comprensibile allora il perché, parlando di leggerezza, BRITA, nel presentarci l’ultima caraffa Marella, abbia scelto di farci volare in alto: per farci sentirci ancora più leggeri!

E così, nel tunnel verticale più grande del pianeta, grazie a BRITA abbiamo simulato una caduta libera vivendo un’esperienza mozzafiato e adrenalinica!

Francesca Guatteri

L'autore

Francesca Guatteri