Vivere Per Raccontarla

#Innovation & Design

Grohe Blue Home: acqua naturale e gasata dal rubinetto della cucina

Grohe Blue Home: Vivere l’acqua come pura gioia verso un mondo plastic free

Eccoci tornati a casa di ritorno dalla Thailandia.
Porto con me ancora tanti piacevoli ricordi di quest’estate che per fortuna non è ancora finita.

Ho gli occhi colmi di cose belle e tantissimo da raccontare su questo viaggio che ci ha permesso di vedere posti nuovi e bellissimi.

Milano è ancora tanto calda e noi affrontiamo il caldo come possiamo: aria condizionata, tapparelle a mezz’asta e tanta acqua.

Usciamo nelle ore meno calde del giorno e programmiamo ancora qualche gita fuori città per ingannare il tempo da qui all’inizio della scuola (e, di conseguenza, alla vera ripresa della routine familiare).

Rientro a Milano: la lista delle cose da fare

  • Tornare alla vita di tutti i giorni richiede sempre qualche giorno di assestamento:
  • gatti da coccolare (prima cosa appena varcata la soglia di casa);
  • danni da catalogare – a cui rimediare-;
  • valigie da disfare;
  • spesa da fare;
  • infinite lavatrici da far partire;
  • infiniti panni da appendere ad asciugare;
  • piante e balconi da sistemare, ecc, ecc…
    potrei andare avanti ancora a lungo, ma evito di tediarvi ulteriormente.

Ma prima di tutto: un bicchiere d’acqua dal nostro GROHE Blue Home

Non vi dico che soddisfazione ci ha dato entrare in casa, accaldati e carichi come muli, e, come primissima cosa, precipitarci in cucina a bere un bicchiere d’acqua direttamente dal rubinetto del lavandino.

Fredda e gasatissima per me, naturale per Gigi e le bambine.

Questo è uno degli aspetti più entusiasmanti dell’avere il sistema GROHE Blue Home.

Sorrido e ripenso alle ultime cene e serate fatte con i nostri amici prima delle vacanze estive.

A quanto questo sistema di filtrazione dell’acqua abbia incantato tutti (non esiste ancora nessuno, infatti che, dopo aver bevuto un bicchiere d’acqua, non ci abbia chiesto maggiori informazioni) e a quanto sia comodo per noi non doverci più procurare bottiglie d’acqua, con tutto quello che pesano, oltretutto.

Grazie all’esclusiva tecnologia di filtrazione e al rubinetto 2in1, i sistemi GROHE Blue trasformano la comune acqua del rubinetto in acqua dal gusto delizioso, eliminando tutte le sostanze che possono alterarne il sapore.

A ognuno la sua acqua

Spesso si usa dire che una cosa è “semplice come un bicchiere d’acqua”, ma credo che questa espressione non renda giustizia a quell’elemento limpido e cristallino che è assolutamente indispensabile per il nostro organismo.

Persino parlare genericamente di acqua è riduttivo.

Come vi dicevo in famiglia ognuno ha i suoi gusti.

Io durante i pasti la preferisco gasata, mentre il resto della famiglia è più per la naturale.
Mia madre e la maggior parte dei nostri amici la preferisce gasata come me, a patto che sia fredda di frigo.

Ciao ciao bottiglie di plastica pesantissime

Immaginatevi le scorte di bottiglie stipate in dispensa o in cantina e il disagio di scoprire, magari appena prima di andare a dormire o al ritorno di un viaggio, che in casa non c’è più nemmeno una bottiglia.

Ebbene, questi tempi per me sono lontani perché GROHE Blue ha risolto alla radice tutte le problematiche legate alle bottiglie d’acqua, e non potrei esserne più felice.

Ma soprattutto ciò che ci entusiasma maggiormente è sapere che utilizzando questo sistema contribuiamo alla salute del nostro pianeta.

GROHE Blue Home: come funziona il suo sistema di filtrazione

Il sistema di filtrazione GROHE Blue Home permette di avere l’acqua filtrata che vogliamo, e alla temperatura che vogliamo, direttamente dal rubinetto di casa.

Al momento dell’installazione è possibile scegliere anche la temperatura dell’acqua e il livello di gasatura.

Il sistema è perfetto e sicurissimo, rende l’acqua più buona eliminando quel retrogusto fastidioso che mi ha sempre reso difficile bere l’acqua di Milano.

Da cosa è composto il sistema GROHE Blue Home

• refrigeratore ideato appositamente con dimensioni compatte, in modo da poter essere posizionato sotto il lavello;
• rubinetto due in uno che, grazie ai due canali di cui è dotato, permette l’erogazione separata;
• pulsante a pressione per scegliere tra tre tipologie di acqua (filtrata e refrigerata naturale, leggermente frizzante o frizzante);
• filtro composito di filtrazione a 5 stadi che raggiunge la capacità media di 600 l;
• bombola di CO2 da 425 g.

Colgo l’occasione di questo post per rispondere a qualcuna delle domande che mi sono state fatte:

1) Quanto spazio occupa il sistema GROHE Blue Home

Il refrigeratore occupa pochissimo spazio sotto il lavandino.
Largo 20 cm e profondo 50 cm, l’intero impianto può essere sistemato in un mobiletto da cucina standard di 60 cm o addirittura 30 cm.

Le sue dimensioni contenute permettono di posizionarlo accanto ai cestini per la raccolta differenziata sotto il lavello.

Per chi non avesse la possibilità di installarlo sotto il lavandino esiste comunque la possibilità di inserirlo fino a 4 metri di distanza.

Il rubinetto 2 in 1: bello e funzionale

aspetto molto importante anche per chi, come noi, tiene molto al design e all’estetica.

La paura di molti, quando si parla di sistemi filtranti, è infatti quello di dover prevedere un doppio rubinetto in cucina, di dover bucare il proprio lavandino e così via.

Io stessa, per esempio, avendo cambiato e ristrutturato casa nemmeno un anno fa, non me la sarei sentita di affrontare altri lavori, quindi il fatto di poter contare sull’eccellente design GROHE e di dover semplicemente cambiare il rubinetto e di poterne avere uno solo è stato un altro aspetto importante nella scelta di questo sistema.

Da quest’anno il rubinetto è disponibile anche nella versione con doccino estraibile e si trova in diversi modelli, con finiture e colori che permettono di adattare perfettamente GROHE Blue Home alla propria cucina.

Noi abbiamo scelto proprio quello con doccino estraibile, che risulta molto comodo sia quando dobbiamo lavare oggetti ingombranti, come ad esempio vasi di fiori, contenitori o altro, sia quando si desidera pulire meglio l’interno del lavandino stesso.

Avete già un rubinetto in cucina che vi piace. Cosa fare?

Se volete inserire il sistema GROHE Blue nella vostra cucina ma non volete rinunciare al vostro rubinetto niente paura.

I sistemi di trattamento dell’acqua GROHE sono disponibili anche nella versione mono: con solo un pulsante per l’erogazione dell’acqua filtrata, questo modello è studiato proprio per affiancare un rubinetto già esistente.

Certo è che GROHE Blue offre il vantaggio di una soluzione di rubinetto 2in1, senza creare fastidiosi ulteriori fori sul lavello e anche a livello estetico il risultato è obiettivamente migliore.

2) Le particolarità uniche del filtro GROHE Blue Home

Il filtro, che è il cuore del sistema è stato sviluppato in collaborazione con BWT, società leader in Europa per quanto riguarda la filtrazione dell’acqua.

Il filtro di GROHE Blue Home si basa su un processo di filtrazione articolato in cinque fasi, tra cui un filtro a scambiatore ionico per rimuovere anche le particelle più fini dall’acqua del rubinetto.

Senza intaccare tutti i minerali essenziali che hanno un effetto positivo sulla salute e un filtro ai carboni attivi che garantisce il massimo del gusto.

Il filtro svolge anche un’altra funzione essenziale: riducendo il calcare, garantisce che il refrigeratore possa funzionare perfettamente nel corso degli anni.

Per assicurarsi di incontrare alla perfezione le esigenze di ogni famiglia, è addirittura possibile scegliere tra due filtri diversi:

  1. il filtro a soli carboni attivi (perfetto per le acque non eccessivamente dure),
  2. Magnesium+ (che oltre a migliorare il gusto del tè e del caffè, aggiunge fino a 35 mg/l di magnesio al consumo domestico giornaliero).

3) Come sapere ogni quanto vanno cambiati filtro e bombola?

Gli indicatori Led, con colori diversi, si illumineranno e lampeggiano in corrispondenza del cambio da effettuare sul sistema quando dovrete sostituire il filtro o la bombola.

Quando cambiare il filtro al sistema GROHE Blue

Il filtro va cambiato almeno una volta l’anno, o più frequentemente se si esaurisce prima. L’indicatore LED luminoso sulla manopola sinistra del rubinetto avvisa quando la capacità del filtro si sta esaurendo.

Una luce lampeggiante avvisa quando la capacità è sotto il 10% e una luce arancio che lampeggia rapidamente indica un livello dell’1%, che significa che la cartuccia va sostituita.

Se il dispositivo è integrato all’app GROHE Ondus ti ricorderà di cambiare il filtro inviando una notifica push.

Ogni quanto è necessario sostituire la bombola di CO2?

Appena l’acqua non risulta più frizzante.

Per dare un segnale d’allerta, l’indicatore LED sulla manopola sinistra lampeggerà in bianco poco prima che la bombola sia da sostituire.

Dove si possono acquistare filtri e bombole di CO2 per GROHE Blue?

Sullo shop online GROHE Blue è possibile ordinare tutti i filtri di ricambio, bombole CO2, ricariche bombole CO2 e accessori, oppure si può fare tutto direttamente dall’app GROHE Ondus ordinando le ricariche direttamente dal nostro smartphone.

Inoltre, i filtri, bombole e ricariche bombole sono disponibili presso tutti i rivenditori e i centri assistenza autorizzati GROHE.

Come si sostituisce il filtro?

Semplicemente svitando il filtro esaurito e avvitando il nuovo nell’apposita sede. Non è necessario chiudere l’acqua.

Come si sostituisce la bombola di CO2?

Anche la bombola di CO2 si sostituisce facilmente: si svita la vuota e avvita la piena nell’apposita sede.

Raccolta differenziata e ambiente: dove vanno conferiti i filtri del sistema GROHE Blue?

I filtri possono essere smaltiti come normale plastica.

Quanta acqua frizzante si può erogare con una bombola di CO2 da 425 g?

La bombola di CO2 da 425 g produce fino a 60 litri di acqua frizzante, dipende molto dalla durezza e dalla temperatura dell’acqua in entrata nel sistema.

E naturalmente, dipende anche molto dall’utilizzo che fate dell’acqua frizzante in famiglia.

Vacanze: per qualche settimana la casa resta vuota.

Cosa succede se non utilizzo GROHE Blue Home per lunghi periodi di tempo.
GROHE raccomanda di non lasciare il sistema di filtrazione inutilizzato per lunghi periodi.

Se il sistema di filtrazione GROHE Blue rimane inutilizzato per alcuni giorni, si consiglia di risciacquarlo con almeno 4 litri di acqua.

Nel caso il sistema rimanga inutilizzato per più di quattro settimane, necessita di essere trattato con il detergente GROHE Blue Bio-Clean 40 434 001 e il filtro va sostituito.

Ma arriviamo alla domanda che più spesso mi avete fatto negli ultimi mesi:

il costo di GROHE Blue!

Quanto costano i diversi sistemi di filtrazione GROHE Blue

Il prezzo del GROHE Blue Home consigliato al pubblico, parte da 1.549,00 euro.
Quello del GROHE Blue Pure per acqua solo filtrata e miscelata da 499,00 euro.

Con GROHE Blue Home si contribuisce ad avere un mondo plastic free

Niente più dispense occupate dalle casse d’acqua, niente più fatica per trasportarle dal supermercato all’auto e dall’auto fin su in casa, niente più panico come quando scopro che la mia acqua frizzante è fuori dal frigorifero.

E poi, particolare di fondamentale importanza, niente più accumulo di bottiglie di plastica vuote da smaltire e una nuova consapevolezza verso una quotidianità plastic free.

La rivoluzione Unbottled Water

GROHE la chiama Unbottled Water, ed è effettivamente una rivoluzione importantissima in un momento storico in cui il pianeta sta urlando in ogni modo per ricevere attenzione da tutti noi.

L’ecologia, ovvero la scienza che studia le funzioni di relazione tra esseri umani, animali, organismi vegetali e l’ambiente in cui tutte queste categorie vivono, dovrebbe essere un argomento conosciuto e preso in considerazione quotidianamente da tutti, a livello mondiale.

Purtroppo non è così, ma le campagne di sensibilizzazione che negli ultimi anni si sono intensificate e hanno avuto un impatto maggiore, hanno smosso coscienze fino a spingere molte persone a informarsi in maniera più approfondita circa l’argomento e a cambiare qualche abitudine quotidiana non proprio in sintonia con l’ambiente.

GROHE è un’azienda leader a livello globale nel proprio settore che ha molto a cuore il rispetto del pianeta, tanto da aver investito risorse per lo sviluppo di tecnologie volte alla sostenibilità.

Con GROHE riduciamo anche l’impatto ambientale e le emissioni di CO2

GROHE Blue, per esempio, è stato ideato in modo da poter ridurre l’inquinamento del trasporto, della produzione e dello smaltimento delle bottiglie d’acqua, portando a livelli bassissimi l’impatto ambientale e diminuendo del 70% (sì, il 70%!) le emissioni di CO2 rispetto a un normale (fino ad ora…) uso delle classiche bottiglie.

Vivere l’acqua come pura gioia

Pure Freude an Wasser, ovvero Vivere l’acqua come pura gioia è una sorta di motto che riassume l’intento positivo di GROHE nei confronti di questa tematica.

Non è un caso che negli ultimi dieci anni l’azienda abbia conquistato più di 240 premi per design e innovazione, classificandosi spesso tra le Germany’s most sustainable major companies.

GROHE è stata la prima azienda del settore idrosanitario ad aggiudicarsi il CSR Award del governo federale tedesco, ed è stata inserita nell’elenco delle 50 imprese Change the World stilata dalla rivista Fortune®.

La GROHE Blue Family non propone soltanto GROHE Blue Home

La famiglia GROHE Blue è grande e propone diverse soluzioni.
Vediamole insieme:

GROHE Blue Professional: progettato per uffici e piccole-medie imprese, è la soluzione ideale anche per le famiglie numerose o per coloro i quali amano l’acqua particolarmente frizzante

GROHE Blue Professional è perfetto per tutti: per le famiglie numerose, per gli uffici e per tutti quelli che desiderano salvaguardare il pianeta, semplificarsi la vita e offrire dell’acqua di qualità.
Rispetto al GROHE Blue Home il professional prevede una maggiore capienza del refrigeratore.

• GROHE Blue Pure: il sistema perfetto per chi ama l‘acqua naturale a temperatura ambiente

Per chi invece non beve acqua frizzante, non dispone di ampi spazi, vuole magari risparmiare qualcosa ma desidera comunque poter bere della buona acqua filtrata direttamente dal rubinetto della propria cucina, liberandosi per sempre delle bottiglie di plastica, esiste invece GROHE Blue Pure, che non necessita appunto né del refrigeratore né della bombola CO2.

Con questo sistema, infatti, lo stesso rubinetto eroga allo stesso tempo acqua corrente miscelata e acqua filtrata a temperatura ambiente.

Devo proprio dire che quel semplice bicchiere d’acqua è stato trasformato da GROHE Blue in una sorta di inesauribile sorgente magica nella mia cucina, pronta a soddisfare la sete di tutta la mia famiglia e dei miei amici in qualsiasi momento.

Scegliere GROHE Blue per noi è stato compiere un passo in più verso la sostenibilità e la tutela dell’ambiente, ma anche un ottimo modo per evitare l’accumulo e la fatica delle bottiglie di plastica in casa, potendo però godere di un’ottima acqua direttamente dal rubinetto della nostra cucina.

Di seguito trovate numero verde e numero assistenza GROHE per qualsiasi evenienza:

L’assistenza GROHE risponde al numero verde 800-289025, attivo dal lunedì al venerdì in orari di ufficio

Il numero verde 800 -289025 vi servirà per avere indicazioni sul Centro Assistenza Autorizzato di zona.

Qui trovi altri post che potrebbero essere di tuo interesse:

Sostenibilità e ambiente: nuovi temi sul blog Vivere per Raccontarla 

Travel Val Tidone: bellezze e sapori della valle piacentina in un blog

Adottare un levriero per salvarlo da morte certa

20 cose bellissime da fare in Toscana 

La rivoluzione di Grohe Blue Home

Francesca Guatteri

L'autore

Francesca Guatteri