Warning: array_merge(): Expected parameter 2 to be an array, bool given in /web/htdocs/www.vivereperraccontarla.com/home/wp-content/plugins/instagram-feed/inc/if-functions.php on line 720
Capelli in ordine ovunque in ogni momento con la piastra senza fili Babyliss

Capelli in ordine ovunque e in qualsiasi momento con la piastra senza fili Babyliss

di Francesca

Il regalo perfetto per lei a San Valentino?

Una piastra Babyliss, non ho dubbi

Avete presente quei momenti della vita in cui finalmente riuscite a prendere un po’ di respiro, in cui si riesce a godere del proprio tempo e delle piccole cose?

Gennaio è stato un mese all’insegna della pienezza, della consapevolezza circa le mie priorità, di sogni che sono tornata a fare ad occhi aperti, di attimi costruiti e non rubati a un’agenda sempre troppo densa.

Ne avevo bisogno, e questa nuova prospettiva quotidiana mi ha permesso di impostare la mia vita ex novo.

In realtà non è cambiato nulla nella sostanza, ma moltissimo nelle tempistiche e in alcune dinamiche.

E io mi sento più leggera e serena.

Questo stato di grazia mi ha anche permesso di prendermi maggiormente cura di me e di sperimentare un po’.

Ad esempio, chi ha i capelli come i miei, nati, cresciuti e plasmati dal vento e dal sale dei tropici (sono convinta che il Venezuela si sia fissato in qualche modo nel mio DNA e in alcuni tratti caratteristici del mio aspetto), sa perfettamente che l’inverno milanese non è l’ideale per farli splendere e renderli leggeri.

Io, che però ho le amiche migliori del mondo, ho seguito un consiglio prezioso e saggio.

Invece di lasciare, giorno per giorno, che sia il caso -unito all’umidità lombarda- a decidere momento dopo momento la mia acconciatura, ho deciso di affidarmi alle cure delle amorevoli piastre Babyliss.

Già, ho scoperto che una piastra per capelli può essere decisamente amorevole.

Scivola come una carezza sulla mia chioma generalmente autogestita, dandole un senso che corrisponde a ciò che io desidero per me, anche e soprattutto sul piano estetico.

E’ chiaro che non ho acquistato la prima piastra che mi è capitata per le mani.

Le mie fidate consigliere mi hanno indirizzato verso la piastra modello cordless 9000U di Babyliss.

Solo amiche che mi conoscono perfettamente potevano centrare l’obiettivo con così tanta precisione!

Questa piastra, che è la prima piastra cordless con prestazioni professionali, lascia un’assoluta libertà di movimento.

Cosa indispensabile quando sei di fretta e devi preparare tutta la famiglia per uscire.

Per non parlare degli scali notturni in aeroporto e della comodità di potersi concedere un look ordinato al risveglio (risveglio che in questi casi non è mai troppo “pettinato”, diciamo così).

 

Io ormai non me ne separo mai.

La porto spessissimo in borsa o in valigia, in occasione di press tour, di serate, di trasferte veloci ma anche quando ho qualche show in QVC e devo essere presentabile per la diretta tv.

E’ dotata di un indicatore intelligente di carica, di un carica batterie con connettore magnetico e di adattatori intercambiabili UK e Europe – indispensabili per chi, come me, ha spesso il vizio di prenotarsi un volo.

Babyliss 9000 è anche multi-voltaggio.

Le batterie agli ioni di litio garantiscono alte prestazioni, e una ricarica impiega 3 h per essere completa e per consentire l’utilizzo della piastra alla massima temperatura per un tempo di circa 30 minuti.

Babyliss consente infatti di scegliere tra 3 temperature: 160°, 180° e 200°.

Una volta carica, basterà accendere la piastra e attendere pochi secondi perché sia pronta all’uso.

Grazie alle piastre flottanti in ceramica, super scorrevoli, Babyliss 9000 è semplicissima da usare, sia per creare un’acconciatura che per ritoccarla se e quando serve.

Non avendo l’ingombro del filo e non avendo dimensioni eccessive, è possibile portarla anche in borsa.

La custodia da viaggio, di cui mi sono innamorata al primo sguardo, ha disegni in stile giapponese che la rendono molto elegante, e ha persino un nome meraviglioso: Feel the freedom.

Al suo interno è rivestita con protezione termica e tappetino termo-resistente, per resistere senza inconvenienti in caso le piastre non fossero perfettamente fredde nel momento in cui vengono riposte.

Se invece le piastre fossero ancora molto calde, nella confezione sono presenti anche due protezioni in silicone realizzate pensando proprio a questa evenienza. In ogni caso, per le distratte o per chi fosse sempre di corsa, è stato predisposto l’auto-spegnimento di sicurezza.

Insomma, grazie alla recente scoperta di Babyliss 9000, la mia ritrovata leggerezza d’animo ora è anche visibile dalla mia chioma.

E voi, uomini che siete tutto d’un pezzo ma che mai dimentichereste di portare un regalo a San Valentino, vi assicuro che fareste breccia nel cuore della vostra amata meglio di Cupido scegliendo questa piastra e la sua bellissima confezione.

P.S. in Venezuela san Valentino è la festa degli amici, non solo quella degli innamorati. Non aspettate che sia Natale o un compleanno per fare felice un’amica!

Fateci un pensierino, vedrete che poi mi ringrazierete.

 

 

 

Potrebbe interessarti