Come togliere un tatuaggio, anche colorato, in modo rapido e indolore

di Francesca
0 commento

Cancellare un tatuaggio oggi si può!

Con PiQo4 si possono togliere:

tattoo

cicatrici

macchie della pelle

in modo più veloce!

Ho sempre avuto uno strano rapporto con i tatuaggi.

Vietatissimi dai miei genitori, da piccola li trovavo comunque belli e, così, sono finita col farne diversi.

Oggi li vorrei?

NO.

Oggi mi pento di averli fatti, non mi piacciono, non li trovo eleganti.

E sì che, nella follia giovanile, sono stata comunque brava a mostrare una certa lungimiranza, evitandone comunque di troppo evidenti, di cui un giorno mi sarei senz’altro pentita.

Niente dragoni cinesi sulle spalle, nomi dei fidanzati o cose così, per fortuna, ma comunque soggetti che una volta trovavo belli e che oggi mi danno comunque tanto fastidio.

Li ho concentrati in zone del corpo poco visibili oppure sui polsi, con l’idea di poterli coprire con bracciali e orologio.

Ho anche scoperto tardi di avere una pelle che reagiva malissimo al colore, arrivando in brevissimo tempo a farli sbiadire.

Per diversi anni, per esempio, ho avuto un tatuaggio su un polso che, nel giro di breve tempo aveva iniziato a sbiadirsi nei contorni.

Pensando di non poterlo togliere perché colorato, ho allora pensato di farci fare un nuovo tatuaggio sopra.

O ancora il tatuaggio più stupido della terra: una luna azzurra e bianca sulla caviglia sinistra, che ho sempre trovato orribile, una inutile macchia di colore, per quanto piccolina.

Dottor Franco Vercesi: “no, un tatuaggio non è per sempre!”

Finché qualche settimana fa, chiacchierando con il Dottor Franco Vercesi, famoso e bravissimo chirurgo plastico milanese, ho scoperto che oggi si possono togliere senza problemi tutti i tatuaggi, colorati e non.

Fino a qualche anno fa, infatti, i soli tattoo cancellabili erano quelli neri e il risultato non era nemmeno favoloso.

Sarà sicuramente capitato anche a voi di vedere dei segni orribili, che sembravano delle bruciature, su braccia e gambe della gente.

Finalmente i tatuaggi si possono cancellare del tutto, senza danneggiare la pelle e, soprattutto, senza costringerci ad avere sotto gli occhi per tutta la vita qualcosa che non ci piace più.

Certo, sarebbe meglio non farli con leggerezza, ma il punto è che se vi siete pentiti potete ancora rimediare.

Centro Medico Galeno

da sinistra a destra: Dottor Vertuè, Dottor Benedet, Dottoressa Bezzola e Dottor Vercesi

l Dottor Vercesi, che a Milano potrete conoscere rivolgendovi al Centro Medico Galeno, insieme ai suoi colleghi, il Dottor Matteo Benedet e il Dottor Stefano Vertuè, rispettivamente chirurgo plastico e ricostruttivo e specialista in medicina estetica, e alla Dottoressa Paola Bezzola, specialista in dermatologia e venereologia, sceglie sempre e soltanto macchinari di ultimissima generazione.

E così, a proposito di macchie, cicatrici e di tatuaggi da rimuovere, mi ha parlato di PiQo4.

Si tratta di una macchina davvero evoluta in grado di trattare un’ampia gamma di pigmenti colorati in modo totale e definitivo.

Finalmente!

E allora perché non iniziare a liberare la mia pelle da qualcosa che non mi rappresenta più e che ormai appartiene solo al mio passato?

Vediamo insieme come funziona

PiQo4 è dotato del più ampio spot presente sul mercato, che permette di eseguire trattamenti in modo rapido.

In realtà con PiQo4 si possono trattare una notevole varietà di condizioni cutanee, non solo la rimozione dei tatuaggi.

Quindi pensateci se doveste aver voglia di rimuovere anche cicatrici, segni della pelle, macchie cutanee, perché il Dottor Vercesi mi ha spiegato che si possono davvero fare miracoli.

In base a quanto dimostrato da alcuni studi clinici, il metodo ottimale per frantumare particelle di pigmenti consiste nel trattarle con impulsi laser sia a Nanosecondi che a Picosecondi.

Per prima cosa, vengono utilizzati impulsi a Nanosecondi per erogare brevi scariche di energia che frantumano le particelle di pigmento o di inchiostro di dimensioni più grandi e più profonde.

Successivamente la zona viene nuovamente trattata con impulsi a picosecondi che disintegrano le particelle più piccole e superficiali.

Questa combinazione produce risultati decisamente superiori rispetto all’utilizzo di una sola delle due tecnologie.

Guardate voi stessi l’immagine sopra perché spiega in modo davvero chiaro cosa accade al pigmento dei nostri tatuaggi quando questo macchinario entra in azione.

Sembra fantascienza, me ne rendo conto.

Impulsi laser molto brevi vengono assorbiti nelle zone bersaglio della cute provocando la conversione dell’energia luminosa in onde acustiche che frantumano i granuli di inchiostro/pigmento attraverso un processo al tempo stesso rapido ed efficace.

Gli elevati livelli di energia di PiQo4 consentono la rimozione di pigmenti/tatuaggi con un numero di sedute inferiore rispetto ad altri sistemi laser presenti sul mercato.

PiQo4 eroga un’energia fino a 10 volte superiore sia per la lunghezza d’onda di 1064 nm che per quella di 532 nm (rispettivamente 650 e 325 mJ).

È possibile scegliere l’impostazione Nano oppure Pico, il che rende le lunghezze d’onda idonee per l’uso con entrambe le modalità, per trattamenti a doppio impulso.

Alta penetrazione per una frantumazione profonda dei pigmenti

Con PiQo4 si apprezzano prima i risultati, che sono più rapidi e con sedute più brevi.

Grazie alle sue 4 lunghezze d’onda, con PiQo4 si ottiene un’efficace frantumazione dei colori di pigmento/inchiostro più diffusi.

Ciascun colore del pigmento assorbe una lunghezza d’onda specifica, PiQo4 offre 4 lunghezze d’onda per trattare il più ampio ventaglio di colori di pigmenti/tatuaggi, sulla più ampia gamma di tipi di pelle.

Ciò significa che le sue quattro lunghezze d’onda hanno come bersaglio 9 dei colori utilizzati con maggior frequenza nei tatuaggi, che vanno dall’arancione chiaro al nero scuro.

La vera rivoluzione è proprio questa: con PiQo4 è possibile cancellare l’intero arcobaleno!

Vi saprò dire, ho iniziato a trattare l’orribile tondo azzurro sulla caviglia proprio pochi giorni fa e d’ora in avanti tornerò una volta al mese.

Vi terrò aggiornati sia sui progressi che sui tempi necessari che occorreranno perché diventi un ricordo.

Inutile dirvi che ho già in mente di continuare con la rimozione di tutti i restanti tattoo.

 

Per informazioni:

Centro Medico Galeno
Via Cosimo Del Fante 3
20122 Milano
Tel. +39.02.5830.9924
centromedico@galenomilano.com
prenotazioni@galenomilano.com

Potrebbe interessarti