Vivere Per Raccontarla

#Beauty & Health

È iniziato il conto alla rovescia all’estate! È ora di rimettersi in forma!

Sono anni che mi lamento e le provo tutte.
Davvero tutte. Diete terribili, restando in bilico tra sacrifici impossibili e risultati inesistenti, privazioni, persino digiuni.

Risultati? Nessuno.
Oppure pochi e per brevissimi periodi, perennemente vittima delle variazioni di peso a fisarmonica.

Poi ad un tratto, e solo dopo aver collezionato per tre anni frustrazione e Kg in più, mi sono arresa: la soluzione era sempre stata sotto i miei occhi, eppure mi ostinavo a guardare oltre: praticare regolare attività fisica.

E sì che per un anno ce l’avevo fatta.

Avevo frequentato assiduamente un corso individuale di pilates che mi aveva fatto stare decisamente meglio! Ma non bastava. Evidentemente, per smuovere il mio metabolismo nato stanco, avrei dovuto prevedere anche qualche sessione di palestra in più, se non una semplice corsa ogni tanto.

Morale, dopo aver inveito contro la bilancia per troppo tempo e aver finanziato tutti i nutrizionisti e i dietologi di Milano, dopo aver mandato giù qualsiasi promessa di felicità e girovita contenuto sotto forma di capsule togli fame, beveroni proteici e chi ne ha più ne metta, mi sono arresa e mi sono iscritta in palestra, ripromettendomi di frequentarla almeno due volte alla settimana.

Inoltre, il fatto di essermi appena trasferita in una zona molto più servita della precedente e l’imminente bella stagione, mi ha fatto venire voglia di muovermi più spesso a piedi, anche per vincere la pigrizia che mi ha fagocitata negli ultimi anni.

D’altra parte rimaneva un problema: la cellulite. Sebbene fianchi e peso scendessero con una certa costanza, la tanto odiata cellulite, con cause da ricercarsi anche al di là di alimentazione e movimento, restava lì.

Come eliminare la cellulite allora? Certo, l’attività fisica ha sicuramente contribuito. Mi sono fatta consigliare esercizi per tonificare in modo intensivo glutei e gambe, oltre ad esercizi per eliminare la cellulite.

In questo momento di totale restart, ho deciso di combattere la cellulite anche con alleato prezioso che, prima che mi ritrovassi a vivere questo ultimo periodo incasinato della mia vita, era già stato il protagonista indiscusso degli scaffali del mio bagno: Somatoline!

Avete presente quei prodotti a cui ti senti legato e con cui hai condiviso molto negli anni? Ecco. E allora, vi chiederete voi, perché mai avevo smesso di usarlo?
Per il semplice fatto che quando si entra e ci si incastra nel tunnel della pigrizia, del sovrappeso, della frenesia e dello stress capisci che quel massaggino serale su cosce e glutei, per quanto ottimo e utilissimo, da solo non basterà.

Eccomi allora finalmente pronta a riprovarci, consapevole che il cambiamento nasca sempre dentro di noi.
La dieta da sola non basta. La crema anticellulite da solo non è sufficiente. La palestra e lo sport aiuta sempre, ma se poi ci si abboffa di cibo i risultati tarderanno comunque ad arrivare. Per combattere sovrappeso e cellulite è necessario combinare le tre cose insieme ed essere costanti.

Così, ad un tratto, mi sono data una calmata.
Il trasloco lo abbiamo fatto e ora non ho più scuse.
Rimandare non ha più senso.
Gli anni passano, il tempo vola ed è troppo tempo ormai che mi lamento del mio aspetto e delle mie imperfezioni, che mi creano disagio e che, con un po’ di forza di volontà, possono essere eliminate (non tutte, sia chiaro).

Sono già due giorni che mi controllo a tavola, mi sforzo di bere (acqua) anche se non ho mai sete e ho anche ripreso a muovermi, dimenticando la macchina in box non appena mi è possibile farlo.

Allora, per iniziare davvero nel migliore dei modi, sono tornata anche a riutilizzare tutti quei prodotti di cui conservo un bel ricordo e che mi avevano dato risultati in passato.

Come, ad esempio, Somatoline anticellulite in crema, l’alleato prezioso per chi vuole eliminare questo fastidioso problema ma ha poco tempo per farlo.

La routine quotidiana è spesso così frenetica da non lasciarci nemmeno il tempo per prenderci cura di noi stessi. E così, trascurandoci troppo a lungo, iniziamo a non riconoscerci più allo specchio, a non chiudere il bottone dei jeans con facilità e a sperare di aver avuto le allucinazioni ogni volta che saliamo sulla bilancia, e a disperarci nel capire come eliminare la cellulite che ha “invaso” glutei e gambe.

Una corretta alimentazione, un incremento dell’attività fisica e il ricorso a prodotti efficaci come Somatoline saranno il mix perfetto per rimetterci in forma, eliminare la cellulite, snellire le cosce, ridurre i fianchi, e avere nel giro di poco tempo risultati visibili e duraturi.

Post scritto in collaborazione con: Somatoline Cosmetic
Testi: Francesca Guatteri
Foto: dalla rete
Francesca Guatteri

L'autore

Francesca Guatteri