Vivere Per Raccontarla

#Lifestyle & Fashion

I barattoli dei sogni di Valeria Bugatto: piccole miniature per custodire i nostri desideri e aiutare la ricerca

Di Valeria Bugatto e delle sue bellissime creazioni vi avevamo già parlato qualche mese fa nel post

HOPE: il gioiello di Valeria Bugatto che aiuta la ricerca” .

Siamo sotto Natale e ci sembra di vedervi: avete le mani nei capelli e non sapete cosa regalare alla metà dei vostri amici!

Eccoci allora nuovamente qui con qualche consiglio che speriamo possa tornarvi utile!

Dal mio braccialetto con la lira (della collezione “Mamma mia dammi 100 Lire”) non mi separo proprio mai. E’ uno dei miei consueti porta-fortuna e non saprei più stare senza.

Ma Valeria è inesauribile e continua a creare linee nuove e bellissime.

Tra le ultimissime novità, c’è la deliziosa collezione I barattoli dei sogni, dal nome e dal significato evocativo e magico.

Si tratta di piccole meraviglie in miniatura, pensate per custodire i nostri desideri.

Io le trovo davvero bellissime, perché alla fine nessuno di noi è diventato grande del tutto e a chi non piace esprimere un desiderio e custodirlo finché non si avvera?

Perché si avvera. Volere è potere, e noi ci crediamo.

Sono, infatti, dei piccoli barattolini in argento 925 di alta manifattura che racchiudono una piccola pergamena bianca sulla quale poter fermare per sempre il proprio desiderio o messaggio d’amore.

Il Barattolo HOPE è destinato alla speranza, esattamente come tutti gli altri gioielli della linea “I HOPE”, a sostegno di LIFC, Lega Italiana Fibrosi Cistica Onlus.

Trovo che siano bellissimi e, soprattutto, carichi di senso per essere regalati.

Portafortuna splendidi anche i gioielli della Collezione “Mamma mia dammi 100 Lire”, realizzata completamente a mano in Italia e nata dalla passione della designer per le monete, in particolare quelle di origine italiana.

Il nome della collezione, divertente ed al tempo stesso ricco di significato, rimanda ad una vecchia canzone molto popolare, ed esprime le illusioni e le ansie dei migranti italiani che qualche decennio fa vedevano negli USA la terra in cui ricostruire la propria vita.

Una canzone che gran parte di noi ricorda con simpatia, magari cantata dalle mamme, o dalle nonne e che io, per ovvie ragioni personali, nipote di migranti, non posso non adorare!

La moneta LIRA, è vista da Valeria come un portafortuna, un segno di rinascita e di benessere, un talismano che ci possa accompagnare in ogni occasione.

Ma arriviamo al dunque, perché vi starete chiedendo come acquistare queste meraviglie!

Le trovate online sullo Shop www.angeliguardiani.com, sul nuovissimo portale della Onlus LIFC e presso le gioiellerie che hanno aderito all’iniziativa.

 

Francesca Guatteri

L'autore

Francesca Guatteri