Vivere Per Raccontarla

#Food & Travel

Le Pirofile Chef n’Table by VIDIVI e lo spot RAI girato #AcasadiFra

Le pirofile Chef n’ Table sono così funzionali e belle che è sempre bello portarle in tavola, direttamente dalla cucina.

La trasparenza del vetro mi ha sempre fatto pensare che questo materiale sia nobile, un po’ magico e bellissimo.

Allo stesso tempo fragile e potenzialmente eterno, luminoso e versatile, è anche la materia con cui VIDIVI Vetri delle Venezie plasma idee che si trasformano in tecnologia e design.

E’ proprio la regola fondamentale del design, che affianca estetica e praticità, ad accompagnare una sorta di percorso che l’azienda propone attraverso i suoi prodotti.

VIDIVI – Vetri delle Venezie: un marchio tutto italiano

Il marchio tutto Italiano VIDIVI – Vetri delle Venezie, realizza la gamma completa dei suoi prodotti presso gli stabilimenti di Vetrerie Riunite SPA, una delle aziende leader a livello mondiale per ciò che riguarda la produzione di vetro tecnico di alta tecnologia.

E se è vero che oggetti come un bicchiere o un’alzata hanno il compito di sfoggiare una bellezza delicata che esalti ciò che contengono o che presentano, è altrettanto vero che in cucina, quando si parla di fuochi, alte temperature o di congelatore, la bellezza non basta più e passa invece in primo piano, a livello di importanza, l’affidabilità dei materiali.

Le Pirofile Chef n’Table by VIDIVI

Le Pirofile Chef n’Table by VIDIVI, grazie all’alta tecnologia dalle quale nascono, sono in vetro resistente fino a una temperatura di 300°, e questo grande pregio non va per nulla a discapito di brillantezza del materiale o della forma.

Progettate rispettando le misure standard Gastronorm queste pirofile dalle linee sinuose si adattano perfettamente alle dimensioni dei forni professionali.

L’ergonomia, punto imprescindibile per un utilizzo comodo e sicuro, è parte integrante dell’armonia estetica e funzionale del prodotto.

La collaborazione con lo Chef Vito Mollica

Questo set di pirofile, in effetti, ha una storia particolare che inizia con un lavoro di squadra tra l’azienda, il designer Gianpaolo Allocco (Delineodesign) e lo Chef Vito Mollica.

La perfetta sinergia nata tra chi produce e chi utilizza questi oggetti, indispensabili in cucina, ha creato e realizzato un progetto finalizzato a portare in tavola piatti esteticamente belli, cucinati e presentati direttamente nelle pirofile Chef n’Table, senza rovinare ciò che si è cucinato dovendolo porzionare dietro le quinte della cucina.

“Abbiamo plasmato il vetro industriale – dice il designer Giampaolo Allocco – e il risultato è una straordinaria pirofila dal design sfaccettato, che permette una visione a 360° della pietanza e la possibilità di servire in tavola piatti dal grande effetto scenografico”.

Ammettetelo, anche a voi prende un po’ di ansia quando affondate la paletta nella pirofila e pensate a quanto sarà diverso, irrimediabilmente, l’impiattamento reale da quello che avete in mente.
Chef n’Table mi ha sollevato da questo peso e l’idea che posso portare in tavola l’intera teglia, ancora perfetta, è un ulteriore punto di forza che mi fa vivere con più leggerezza i bei momenti dei pranzi in famiglia o tra amici.

Devo anche confessarvi un paio di segreti -fossero anche segreti di Pulcinella- che mi legano a queste pirofile.

Da qualche giorno sulle reti RAI sta andando in onda lo spot delle pirofile Chef n’Table by VIDIVI, e sì, quella figura che vedete aggirarsi con le preziose pirofile in mano sono io.
Come al solito rivedermi sullo schermo mi fa uno strano effetto, ma la felicità di aver partecipato alla presentazione di un progetto tanto bello mi rende davvero felice.

Lo spot è stato girato a casa mia dai bravissimi Giulia Massignan e Giacomo Bolzani (cliccate sui loro nomi per vedere le loro reciproche pagine e per conoscere meglio loro e i loro progetti).

Quella parmigiana di melanzane che mi vedete infornare e portare in tavola nello spot, sappiatelo, l’ho proprio fatta io seguendo la ricetta originale dello Chef Vito Mollica.

Lo trovate di seguito, se non lo aveste ancora visto.

Guarda lo spot tv 

Ma chi è Vito Mollica?

Ve lo spiego subito: oltre a essere lo Chef che ha dato un’impronta professionale alle belle linee delle pirofile Chef n’Table, è anche lo Chef Executive del Four Season di Firenze, che non solo brilla alla luce di una stella Michelin, ma nel 2018 è stato Chef dell’Anno per la Guida ai Ristoranti de Il Sole 24 Ore.

Ebbene sì, con la ricetta perfetta dello Chef e la praticità fascinosa delle pirofile Chef n’Table è stato davvero tutto più semplice e bello, proprio come la mia esperienza vissuta con VIDIVI, azienda dalla dinamicità assolutamente contagiosa.

 

Francesca Guatteri

L'autore

Francesca Guatteri