Vivere Per Raccontarla

Guaidó e Maduro: Chiarimenti sulla vera situazione venezuelana

Cosa succede DAVVERO in Venezuela

Ringrazio il mio amico Gaetano per avermi scritto il pezzo che segue, che condivido anche sul blog, sperando di fare chiarezza sulla situazione Venezuelana.

1. Nel 2015 si vota in Venezuela per l’Assemblea Nazionale (Parlamento unicamerale).

L’opposizione a Maduro ottiene la MAGGIORANZA ASSOLUTA DEI SEGGI. Questo è quindi l’unico organo di Governo autonomamente eletto.

2. Maduro, non avendo più il controllo del Parlamento,  deicide di giocare di improvvisazione e così si inventa nel 2017 una “Assemblea parallela” (illegittima e incostituzionale).

La chiama Assemblea Nazionale Costituente, formata al 100% dai suoi fedelissimi.

3. Questa Assemblea illegittima ha iniziato a prendere decisioni altrettanto illegittime, tra cui quella di convocare elezioni presidenziali anticipate, con un Consiglio Elettorale controllato da Maduro e senza le garanzie minime (fatti denunciati dalla UE, OSA, Gruppo di Lima e OHCHR).

4. Il risultato di questa elezione truccata, realizzata a maggio 2018, non è accettato.

Questa seconda elezione di Maduro è ILLEGGITIMA!!!

5. Il periodo presidenziale di Maduro è scaduto.

Lui però il 10 gennaio 2019 pretende di assumere un secondo mandato davanti all’illegittima assemblea da lui stesso costituita e creata.

6. A questo punto esiste UN VUOTO PRESIDENZIALE in Venezuela.

7. Pertanto il 23 gennaio 2019 il Presidente del Parlamento venezuelano legittimamente eletto dal popolo ha giurato la Presidenza ad interim in base all’articolo 233 della Costituzione vigente della Repubblica del Venezuela.

Luis Guaidó non si è autoproclamato e nemmeno si è trattato di un colpo di Stato.

Guaidó ha assunto la sua responsabilità come Presidente del Parlamento legittimamente eletto e in questo momento cerca di condurre il paese verso una svolta democratica.

Francesca Guatteri

L'autore

Francesca Guatteri